Appello: PD scegli i candidati al Parlamento con le primarie!


Qui un appello perché il PD provinciale bresciano faccia le primarie per i suoi candidati a Camera e Senato quando si voterà.

Bresciani di città e provincia, firmatelo tutti!

Ragionamenti elettorali /3


Il consueto sondaggio di Ballarò

13 marzo giornata del tesseramento PD di zona



PD Zona Franciacorta Sebino organizza la giornata del tesseramento il 13 marzo.

Corso di Comunicazione del PD provinciale Bresciano


Pubblicato su Lombardia. Tag: . Leave a Comment »

Corsini a Provaglio stasera per il 150esimo Unità


Stasera

Pubblicato su Lombardia. Tag: , . Leave a Comment »

Ragionamenti elettorali /2


La mia analisi trova sostanzialmente riscontro. Un PD che parla a tutti e lascia aperte tutte le porte diventa più appetibile, perlomeno in questa fase. Guadagna sia sul lato di Vendola sia sul lato di Casini.
L’elettore di frontiera del terzo polo, in buona sostanza, non trova più l’ancoramento radicale sulla sinistra e si chiede “perché no?” e si dice disposto a votare il PD.
Il calo di Vendola probabilmente è da addurre a come si è incartato sulla questione Bindi. Fare i fuochi artificiali potrebbe non essere apprezzato a lungo anche tra i suoi. Vero è che M5S e FDS hanno guadagnato un pochetto.

Pubblicato su Generale. Tag: , , , . 1 Comment »

Ragionamenti elettorali


Ho preso gli ultimi due sondaggi di Ballarò e due meno recenti, tutti dopo la ripresa dei lavori parlamentari in settembre.

Clickate per ingrandire. Si evincono due cose: che SEL mangia voti a Di Pietro e Federazione della Sinistra e M5S, che SEL erode un pochino (ino ino) dell’elettorato a sinistra del PD ma che il PD se la cavicchia bene e di espande sul versante opposto.
Bene entrambe le cose. In prospettiva sarà interessante:
a) vedere quanto può crescere l’area a sinistra del PD
b) vedere quanto può espandersi ancora il PD verso il centro

E’ mia opinione che entrambe le due crescite siano in un certo senso favorite dalla politica del PD che propone la Grande Coalizione o CLN che dir si voglia. Se il PD non guardasse al centro, si contrarrebbe la sua espansione verso il centro ed alcuni degli elettori ceduti a SEL tornerebbero all’ovile.

Il candidato del PD per la presidenza del Consiglio è il Segretario


Estratto dallo statuto del PD:

CAPO II
Formazione dell’indirizzo politico, composizione, modalità di elezione e funzioni degli organismi dirigenti nazionali
Articolo 3.
(Segretario o Segretaria nazionale)
1. Il Segretario nazionale rappresenta il Partito, ne esprime l’indirizzo politico sulla base della piattaforma approvata al momento della sua elezione ed è proposto dal Partito come candidato all’incarico di Presidente del Consiglio dei Ministri.

CAPO IV
Scelta delle candidature per le cariche istituzionali
Articolo 18.
(Elezioni primarie per le cariche monocratiche istituzionali)

8. Qualora il Partito Democratico aderisca a primarie di coalizione per la carica di Presidente del
Consiglio dei Ministri è ammessa, tra gli iscritti del Partito Democratico, la sola candidatura del
Segretario nazionale.

Pubblicato su Generale. Tag: . 1 Comment »

Adro/Soli: modesta proposta: “Good Practice” e libro/sito


Destinata ad essere dibattuta qui e su Facebook.

Sapete quanto reputi importante quanto è accaduto e si è ormai concluso (con la vittoria su tutti i fronti). E’ un caso di scuola nella politica lombarda ed italiana e qui si sono gettati molti semi di quello che è auspicabilmente il futuro dell’italia. Si è dimostrato che la destra “cialtrona” e la Lega populista non hanno un futuro, a patto di vedere l’obiettivo e di saperlo perseguire passo passo.

Lancio l’idea di una scia virtuosa, della formalizzazione di una “Buona Pratica”, un libro (in pdf), un sito, delle interviste a tutti gli attori della vicenda.
E, per discutere di questo, di una riunione la settimana prossima a Torbiato sul tema.

Lo scopo è politico e non di lucro, ovviamente, ma se per ipotesi qualche soldino si dovesse tirare su potremmo devolverli al fondo per i bambini di Adro della Mensa.
Vi aspetto numerosi a questo dibattito.

Cosa c’entra Civati? sul Bsoggi odierno


Mia lettera pubblicata oggi

Pubblicato su Lombardia. Tag: , , , , . Leave a Comment »

La credibilità di Berlusconi ridotta ai minimi termini


Qui il sondaggio del Corriere a proposito della proposta fatta a Bersani sul giornale di oggi:

Il merito delle primarie PD di Napoli


A Napoli pare sia successo un gran casino, ci sono stati brogli e manovre poco chiare.
E’ vero, le primarie sono state usate per fini poco nobili.
Ma, proprio per la struttura delle primarie, hanno reso i brogli evidenti e trasparenti. Altrimenti non ne avremmo saputo nulla, avremmo avuto denunce a mezza voce su giochi di palazzo.

Le primarie, in questo caso, sono da ringraziare.

Non sono gay


Perlomeno fino a stasera, domani vedremo. Ma non è questo il punto.
Mario Adinolfi ha fatto una serie di battute omofobe su Signorini (che personalmente detesto, ma non in quanto gay, ma per ciò che fa di lavoro).
Repubblica titola “ed i gay si arrabbiano”. Ennò, si arrabbiano tutti, e dato che è nel PD, chiedo che ne risponda al suo circolo e che si prendano provvedimenti contro di lui. Non è tollerabile che il PD venga associato a commenti omofobi di questo tipo. C’è chi ne chiede l’espulsione, io tendo ad essere di solito più moderato, ma Adinolfi deve scusarsi e subire un procedimento e, per conto mio, una sospensione.

Fraternità


I diritti dei giovani al primo posto


I giovani, diamo loro una chance


L’intervento di Civati il 22.1.2011 a Torino

L’identità del PD


Non è anomala la contrapposizione tra la linea liberale della sinistra italiana e quella della sinistra tradizionale

Male non fare, paura non avere


Una lavoratrice di Mirafiori racconta il suo punto di vista e cosa ha visto e sentito a Mirafiori

La “giusta” direzione /3


Su Radio Radicale, gli interventi di ieri

La “giusta” direzione /2


A parte il titolo demente, buon servizio del FQ.