Prossima Fermata ADRO: non 5 minuti, un paragrafo!


Sabato 4 dicembre nel pomeriggio ad Adro una manifestazione originariamente di protesta per la rimozione completa dei simboli sarà invece una manifestazione di festa grazie all’Ordinanza del Giudice del Lavoro di Brescia che vi invito a leggere perché dovremo fare sì che faccia giurisprudenza, diventi diritto positivo e segni il punto di svolta, l’inversione ad U della colonizzazione demenziale della Lega.

Mi piacerebbe che i partecipanti del 5-6-7 novembre alla Leopolda riuscissero a condensare in una frase o un paragrafo breve (altro che 5 minuti! dilettanti!) i loro sentimenti e ciò che vogliono trasmettere alla gente di Adro ed a chi a lottato, insieme, in una sorta di nuovo C.L.N. per la liberazione dell’Italia dal morbo della xenofobia e della stupidità.
Fate convergere qui sotto nei commenti, Nome, Cognome, Ruolo (tipo assessore, ricercatore, maestra, bidella… ) ed un breve paragrafo con il vostro testo.

Comincio io.
Filippo Filippini, PD Coccaglio e Franciacorta. “Desidero ringraziare Adro perché le ferite morali che ha subito (e che ci vorrà molto tempo, lavoro e buona volontà per rimarginare) hanno almeno suscitato uno sdegno amplissimo nell’opinione pubblica ed in certe istituzioni (anche se non in tutte, come sarebbe doveroso): che sia di esempio per il futuro e, soprattutto, non dimentichiamo Adro e non lasciamola mai sola”.

Annunci

Una Risposta to “Prossima Fermata ADRO: non 5 minuti, un paragrafo!”

  1. Federico Ferme Says:

    Ok … tocca a me … anche se non mi chiamo Leopoldo.

    Desidero sottolineare che Sabato 4 Dicembre andrò a Adro ma rimarrò serio perchè questa assurda deriva leghista mi sta costringendo a degli straordinari di fatica che avrei potuto evitare se solo vivessi in un’Italia decente, deberlusconizzata e depadanizzata … E’ vero ho anche conosciuto Cittadini straordinari che scaldano il cuore per la loro partecipazione e condivisione di obbiettivi nel C.L.N. (Comitato di Liberazione Nazionale) e questa è la cosa di cui sono felice interiormente.

    Federico Ferme
    Popolo Viola Milano


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: