Ordinanza immediatamente esecutiva: il Comune di Adro deve rimuovere i simboli.


Oggi ho avuto un privilegio: essere presente mentre si scriveva la storia, o perlomeno appena dopo che si è stata scritta. La storia è l’inizio della fine del potere della Lega come lo conosciamo. Esistono ben dei giudici a… Brescia.
Andiamo al succo: nella causa promossa dalla CGIL il Giudice del lavoro di Brescia ordina esecutivamente ed immediatamente al Comune di Adro, sotto la guida e la superfizione del dirigente scolastico dell’Istituto Comprensivo di Adro, di:
– rimuovere tutti i simboli (compresi quelli sul tetto) a spese del Comune di Adro: in particolare non dovranno essere presenti né segni di copertura né di abrasione sui banchi;
– va assicurata la permanente presenza della bandiera della Repubblica Italiana ed Europea
– l’ordinanza va pubblicata, a spese del Comune di Adro, sul Giornale di Brescia, Bresciaoggi, Corriere della Sera e Repubblica;
– l’ordinanza va affissa per 7 giorni lavorativi nel plesso scolastico.

Va da sé che tutte le spese anche processuali (2500 euro queste ultime) sono a carico del Comune di Adro

Ad oggi non si è arrivati per caso, o in modo episodico. La CGIL ha fatto ottimamente la sua parte, unica titolata ad intervenire presso il giudice del lavoro.
Ma sin dall’inaugurazione dell’11 settembre una molteplicità di soggetti si è mossa all’unisono: dapprima dei ragazzi del luogo, che hanno documentato a tutta Italia e tutto il mondo lo scempio dei soli.
Poi il PD, che ha indetto un volantinaggio per il sabato seguente, trasformatosi poi in una manifestazione vera e propria, dove hanno sfilato fianco a fianco popolo viola, rappresentanti locali dell’UDC, la lista civica Linfa, la CGIL, semplici cittadini, i centri sociali, SEL, e chi più ne ha più ne metta.

Un vero e proprio laboratorio contro la prepotenza della Lega ed il suo modo anticivico di marcare il territorio.
Ora tutto questo sta finendo, ora non è il momento di dividersi. Continuiamo insieme a lottare non per le ideologie ma su ogni argomento, su ogni punto, su ogni diritto.
Ed ora, arriva la manifestazione del 4 dicembre, organizzata da Adro Rimuoviamoli e dal Popolo Viola. E si festeggerà…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: