Il cappello della CGIL


Dev’essere un vizio, quello di Galletti e soci, di mettere il cappello alle iniziative altrui.
Se tanto mi dà tanto comitato promotore “Adro rimuoviamoli” e popolo viola, che si stanno sfangando e smazzando l’organizzazione, saranno criticati come nullafacenti.
Parlerò anche al buon G.C.C.
Questo è l’estratto dal BSoggi di sabato 27:

Il tutto in attesa della manifestazione in programma il 4 dicembre su iniziativa del comitato «Via i simboli di partito dalla scuola» e della Cgil.

Annunci

5 Risposte to “Il cappello della CGIL”

  1. Federico Ferme Says:

    Filippo … è vero … è un errore.

    Io come attivista del Popolo Viola Milano … che nulla ha a che vedere con attività sindacali o partiti … AMMETTO PERO’ che la CGIL è stato l’unico Ente riconosciuto che ha portato il Sindaco e la Giunta di Adro in Tribunale … quello del Lavoro … per i Simboli di Partito nella Scuola Pubblica.

    Questo glielo dobbiamo.

  2. Filippo Filippini Says:

    Il PD ha fatto interrogazioni a tutti i livelli, a partire dal presidente della Repubblica ed il parlamento. La CGIL è l’unica che ha potuto ricorrere al giudice del lavoro per motivi di procedura legale, non per altro.
    Ripeto, non mi sembra corretto sgomitare tra presunti “alleati”

  3. LUIGI MARINI Says:

    Un commento acetoso e distratto potrebbe iniziare così:
    “E’ vero, è vero Ferme; anch’io ho visto che c’erano tre bandiere del Popolo viola (l’alfiere di una aveva scritto: Scorta civile antimafia”) alla prima manifestazione del Pd ad adro ed altre due al presidio davanti alla prefettura di bs.”
    E a Filippini: “Ma che cazzo dici? Sostieni che “La CGIL è l’unica che ha potuto ricorrere al giudice del lavoro per motivi di procedura legale, non per altro” non accorgendoti o dimostrando di non sapere che tutte le sentenze contro provvedimenti discriminatori e razzisti dei sindaci leghisti o pdl sono state ottenute nel bresciano dalla cgil che ha dimostrato una presenza ed un’organizzazione veloce ed ammirevole, sul tema della salvaguardia dei diritti (parlo di Brescia, bonus bebè; di Adro, bando aiuti casa; di trenzano; e di tante altre). E dire che altri potevano esercitare questa azione, od unirsi alla cgil, o manifestare soddisfazione sui risultati che ormai da anni la cgil ottiene (ad es: lo poteva la Cisl, la Uil, i sindacati Cobas, la Gilda – su Adro simboli di partito a scuola, la Gilda sindacato scuola, l’hai sentita tu? – lo Snals. Io mi sforzo ma interventi di questi soggetti (che hanno le stesse possibilità della cgil), non ne ricordo.

    Fine del commento. Pensierini del mattino: ma che cazzo ci guadagnamo a punzecchiarci a vicenda, noi che stiamo, su questi problemi, dalla stessa parte? Saluti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: