Il manganello mediatico dei grillini.


Beatrice Borromeo sul sito del Fatto Quotidiano ha osato chiedere conto del can can mediatico scatenato dalla delegittimazione operata da Beppe Grillo nei confronti di Roberto Saviano: qui e qui. Impossibile leggere tutti i 5000 e passa commenti (un record), sintomatico sia l’assalto alla diligenza come un sol uomo dei seguaci di Grillo sia le fortissime critiche per aver osato criticare il Messia.

Poi non dite che non vi avevo avvertiti.

Annunci

10 Risposte to “Il manganello mediatico dei grillini.”

  1. Robert Allen Says:

    Mah!!! gli unici complimenti che posso farti sono sul nome del tuo blog. Tutto il resto è SPAZZATURA ripresa da altri blog.
    Bye, bye.

  2. Giuliano Says:

    Leggi qui: http://www.affaritaliani.it/milano/mariapia_garavaglia_pd_ad_171110.html

    Scioglietevi, per favore. Scioglietevi. Altro non potete più fare, state prendendo in giro tutti gli iscritti come me. Basta, io butterò la tessera, mi sono stancato.

    Ci ho creduto, mi sono impegnato per 2 anni e mezzo, ma tutti gli sforzi vengono regolarmente ricompensati con questi calci nei denti.

    Addio, PD.

  3. Filippo Filippini Says:

    Giuliano è difficile da credere ma nel PD uno può dire la sua. Poi invece il partito decide a maggioranza. So che è sconvolgente, ancor di più in questo thread visto che si parla di Grillo, ma è così.

  4. Giuliano Says:

    Ah sì, a maggioranza? E le primarie vinte da Pisapia che cos’erano?
    Troppo comodo abbandonarlo adesso, ché non sono andate come si voleva nel partito. Mi spiace, ma non è così che si fa… Candindando Albertini, caro Phil, il PD si spaccherà in 2.
    Pisapia è il MIO candidato Sindaco, visto che ha VINTO le Primarie.
    Nota bene, militavo nei DS, e ho condiviso pienamente la scelta di fondare il PD. Ma questi ultimi fatti sono impossibili da digerire, mi spiace.

    Io me ne vado, buona continuazione a te e a chi deciderà di restare.
    Ah, a propos: togliete almeno l’aggettivo “democratico”, a questo punto.

  5. Filippo Filippini Says:

    Il PD milanese sostiene Pisapia. Nonostante le scorrettezze subite in campagna delle primarie. Alla fine possiamo anche ammattire per una settimana. Ma le altre 50 che ci stanno in un anno siamo una forza responsabile e di governo. Quando sarà la settimana in cui lo sarà Grillo? Prima del 2012?

    • Giuliano Says:

      E che c’entra Grillo col mio ragionamento? Io ho parlato di Primarie e di Sinistra, e non di un “pifferaio magico” ultramiliardario, nato comico (e con tanto di tessera del MSI sottoscritta presso una sezione di Genova).
      Grillo non è altro che uno dei tanti incantatori di serpenti che stanno al soldo di “chissà chi” (basta vedere quanto combinato in Piemonte, dove ha provocato la vittoria del “meridionale-pentito” Cota, ma anche in Emilia Romagna, dove ha raschiato via un buon 7% proprio al PD, rischiando fra qualche anno di consegnare anche quella regione ai novelli arian-padani).
      Cmq, caro Filippini, scrivo questi commenti perchè seguo il tuo blog (e ti stimo), ma sappi che il PD si sta accingendo a scaricare Pisapia. Lo so, perchè pur essendo bresciano ormai sto fisso a Milano, e la strada è tracciata: Albertini sarà candidato per il CSX).

      • Filippo Filippini Says:

        Scommettiamo? Grazie per le belle parole, scusa ma sto un po’ sulla difensiva ultimamente.
        A maggioranza sarà scartata la mozione di non rispettare le primarie. Vedrai

  6. Giuliano Says:

    Me lo auguro, ma lasciami essere pessimista

    Ciao

  7. Giuliano Says:

    Piuttosto, lasciami aggiungere una cosa. Recentemento ho parlato con alcuni seguaci di Beppe Grillo, e mi sto seriamente preoccupando: molte di queste persone tendono a credere ciecamente a quanto detto dal loro Santone, non ponendosi MAI alcun dubbio. Mi sembra un’operazione molto simile a quella fatta a suo tempo da Bossi, con la Lega: una massa di individui isolati e indottrinati, animati per giunta da una foga iconoclasta, ma privi di qualsivoglia soluzione o proposta. Speriamo che non fondi una “lega di sinistra”, altrimenti cascheremo dalla padella alla brace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: