L’ambientalismo pressapochista


A pag. 165 del n. 45 dell’Espresso, pur ottimo giornale, c’è un esempio di quello che io chiamo il pressapochismo scientifico dell’informazione italiana.

Il noto giurista Gianluca Pessotto

Già si presentano gli autori, Gianni Mattioli e Massimo Scalia, come “noti fisici” quando la loro notorietà è dovuta alla politica ed all’ambientalismo. E’ vero, sono laureati in fisica, ma sarebbe come presentare Gianluca Pessotto, ex giocatore della Juve, come “noto giurista”: ha infatti una laurea in legge.
Nell’articolo poi si sostiene che la dose del fondo naturale è di 0,5 milliesievert, facendo due errori:

1) l’unità di misura della dose naturale del fondo radioattivo deve essere espressa in millisievert/anno, in quanto conta il periodo di esposizione
2) il fondo naturale medio a livello mondiale è di 2,4 millisievert/anno; in Italia il fondo medio naturale è di 3,4 mSv/a; ci sono zone in cui il fondo naturale è di 260 mSv/a

Il consiglio per gli autori è di farsi un anno sabbatico dalla politica e rimettersi a ripassare, duramente, la fisica.

Annunci

3 Risposte to “L’ambientalismo pressapochista”

  1. Sinigagl Says:

    Cappero, perchè queste cose le notiamo solo noi ingegneri?
    Perchè gli altri quando nomini un’unità di misura ti guardano con faccia inebetita?
    Sarà mica colpa della scuola che insegna poco e male le materie scientifiche?

  2. Filippo Filippini Says:

    Io credo che dopo l’abolizione del servizio militare dovrebbe essere reso obbligatorio il biennio di ingegneria

  3. valerio Says:

    è vero. c’è scritto anche wu wikipedia!
    (quello che dice filippo, ovvio…)


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: