Non c’è niente di più inedito di ciò che è già stato scritto


Qui un mio resoconto di luglio su una festa democratica a cui parteciparono Civati, Penati, Bisinella.
Si parla di intercettazioni, di fidanzate di una sera, di primarie e di 3 mandati.

Annunci

Tell your children


Silvio sotto tutela


Per la prima volta a mia memoria sta leggendo il discorso. Qualcuno (Bossi? Tremonti?) lo ha messo sotto tutela.

Chi va con le puttane puttaniere, chi va con le escort…


Berlusconi scortatissimo

…è scortato.

Anche don Verzè tra i lenoni pro Berlusconi?


Perla Genovesi ha avuto una consulenza di 10,000 euro dal San Raffaele senza mai mettervi piede, lei sostiene.

ChiamaSilvio Beghelli


La mia sui rottamandi.


Qui alcuni brevi stralci dallo Statuto del PD, ultima versione approvata nel 2010.
Art. 21, commi:
3 Non è ricandidabile da parte del Partito Democratico per la carica di componente del Parlamento nazionale ed europeo chi ha ricoperto detta carica per la durata di tre mandati.

8. Eventuali deroghe alle disposizioni di cui ai commi precedenti, ad esclusione dei comma 2 e 4, devono essere deliberate dalla Direzione nazionale [omissis]
9. La deroga può essere concessa soltanto sulla base di una relazione che evidenzi in maniera analitica il contributo fondamentale [omissis] La deroga può essere concessa, su richiesta esclusiva degli interessati, per un numero di casi non superiore, nella stessa elezione, al 10% degli eletti del Partito Democratico nella corrispondente tornata elettorale precedente.

Credo che il testo parli abbastanza chiaramente. E’ una norma potente e assicura un ricambio minimo della classe dirigente del partito del 90% in 15 anni (assumendo la sua forza come costante). Dal mio punto di vista ne invoco semplicemente l’applicazione.
Tutti (quasi tutti) gli attuali parlamentari sono persone che mi sento di ringraziare ed anche di ammirare, per certi versi. Tutti, per certi versi, sono meritevoli di una deroga, e non mi scandalizzerò singolarmente per una deroga concessa ad alcuno.
Il problema, che poi è l’opportunità che il PD ha voluto darsi, è che di deroghe ce ne saranno al massimo 20, per coloro che hanno già fatto 3 mandati.
E’ lo statuto del PD ad imporlo.

Fine della discussione.