Anedda, citato da Violante nell’intervento


PRESIDENTE. Ha chiesto di parlare per dichiarazione di voto l’onorevole Anedda. Ne ha facoltà.

GIAN FRANCO ANEDDA. Signor Presidente, con serenità e con tranquilla coscienza il gruppo di Alleanza nazionale voterà a favore del disegno di legge in discussione, per meditata convinzione, ancora più ferma perché non scalfita dagli argomenti e dagli scomposti atteggiamenti della opposizione. Abbiamo subito con pazienza, degenerata in sopportazione, gli insulti dei parlamentari dell’opposizione. Da sempre, siamo convinti che né l’urlo, né l’insulto attribuiscono la ragione, anzi celano il torto.
Non ripeterò valutazioni tecniche ma mi limiterò a poche considerazioni di ordine politico.
La sinistra si è posta da tempo due obiettivi: portare via le televisioni al gruppo creato dall’onorevole Berlusconi (Commenti dei deputati dei gruppi dei Democratici di sinistra-l’Ulivo e della Margherita, DL-l’Ulivo) oppure allontanare l’onorevole Berlusconi…

PRESIDENTE. Onorevoli colleghi, il dibattito deve ancora continuare, vi prego.
L’onorevole Castagnetti è stato ascoltato in assoluto silenzio (Commenti dei deputati dei gruppi dei Democratici di sinistra-l’Ulivo e della Margherita, DL-l’Ulivo). Non capisco cosa abbiate da urlare, ciascuno dice quello che ritiene, l’onorevole Anedda non sta offendendo nessuno, sta sostenendo delle sue tesi politiche, discutibili come quelle di tutti.
Onorevole Anedda, coraggio!

GIAN FRANCO ANEDDA. Il desiderio di allontanare l’onorevole Berlusconi dalla politica ed anche il riflesso del risentimento per la sconfitta elettorale, sulla quale la sinistra, che oggi pare intenda abbandonarsi ai clamori della piazza, non ha forse ancora sufficientemente meditato (Applausi del deputato Malgieri), il desiderio di spazzare via il gruppo Mediaset è la manifestazione della nostalgia dell’epoca nella quale l’unico monopolio settario della televisione era largamente dominato dalla sinistra (Commenti dei deputati del gruppo dei Democratici di sinistra-l’Ulivo) tanto che fate finta di dimenticare che Mediaset ha spezzato quel monopolio ed ha introdotto in Italia il pluralismo della informazione televisiva (Applausi dei deputati dei gruppi di Alleanza nazionale, di Forza Italia e del deputato Rizzi).
Il vostro comportamento si spiega perché non desiderate la soluzione del problema bensì desiderate il problema per risvegliarlo, sospingerlo, enfatizzarlo nei momenti di stanca giacché l’argomento consente di dire qualcosa anche quando non si ha niente da dire (Applausi dei deputati dei gruppi di Alleanza nazionale, di Forza Italia e dell’UDC (CCD-CDU della Lega nord Padania). Lo dimostra il fatto, se ancora vi fosse necessità di dimostrazione, che non avete approvato la legge quando avevate i numeri per farlo e per giustificare l’omissione avete rivelato l’arcano: gli italiani, gli elettori avrebbero interpretato la legge come un atto punitivo nei confronti dell’onorevole Berlusconi ed i consensi sarebbero andati aumentando, così come aumenteranno dopo il vostro comportamento di questi giorni (Applausi dei deputati dei gruppi di Alleanza nazionale e di Forza Italia).
Ciò che ci divide non è la legge bensì la concezione dell’uomo e della società. Voi vi alimentate della cultura del sospetto che porta alla persecuzione e sbocca nel carcere e nelle manette (Commenti dei deputati del gruppo dei Democratici di sinistra-l’Ulivo). Noi crediamo nell’uomo e nella sua coscienza, voi credete nelle leggi solo se è possibile puntellarsi sull’antico adagio che le leggi si applicano ai nemici e si interpretano per gli amici (Applausi dei deputati dei gruppi di Alleanza nazionale e di Forza Italia).
Avete accompagnato la indignazione falsa e strumentale, perché falsi e strumentali ne sono e ne erano i presupposti. È falso che abbiate inteso richiamare la normativa esistente negli Stati Uniti; è falso che il Presidente degli Stati Uniti non possa essere proprietario di imprese private; è falso che non possa avere azioni di società quotate in borsa; è falso che la legge imponga, negli Stati Uniti, la cessione delle attività mobiliari in un fondo cieco; è falso che la legge in votazione non imponga sanzioni (Commenti del deputato Maura Cossutta), non solo la sanzione politica che è già di per sé grave e insuperabile – e abbiamo avuto l’esempio di un sottosegretario che, per una sanzione politica, ha lasciato il suo incarico – ma l’autorità controlla, verifica, indica le misure idonee a porre i rimedi; è falso che la legge sia limitativa dei poteri giacché impone di non assumere atti che abbiano specifica incidenza sul patrimonio del titolare.
Ancora una volta, prevale la cultura del sospetto perché immaginate gli altri a vostra immagine e somiglianza. Per noi non è così (Applausi dei deputati dei gruppi di Alleanza nazionale, di Forza Italia e dell’UDC (CCD-CDU)).
Prevale la cultura del sospetto laddove voi pretendete di colpire il titolare di azioni immobiliari non per un contrasto esistente, non per un contrasto attuale, ma per un contrasto che potrebbe essere e che voi giudichiate potrebbe esservi in base ad una congettura. Il sospetto, appunto.

MAURA COSSUTTA. Siete tutte fotocopie!

GIAN FRANCO ANEDDA. Noi, invece, intendiamo sanzionare il contrasto quando compare, quando si manifesta, quando si
realizza (Applausi dei deputati dei gruppi di Alleanza nazionale e di Forza Italia).
Voi vi affidate allo slogan «trascinati dalla piazza del triplice resistere»; noi ci affidiamo al triplice grido «liberare, liberare, liberare» (Applausi dei deputati dei gruppi di Alleanza nazionale, di Forza Italia e della Lega nord Padania )! Liberare l’Italia dalla rete dei vincoli e dei divieti che avete costruito in tanti anni; liberare gli italiani da un autoritarismo burocratico tanto più forte quanto surrettizio, quello della burocrazia e del burocrate, che pretende che gli italiani passino sotto l’autorizzazione del ras per conseguire ciò cui hanno diritto; liberare gli italiani da uno Stato che compare solo con la spada e mai con la comprensione (Commenti dei deputati dei gruppi dei Democratici di sinistra-l’Ulivo e Misto-Comunisti italiani).

MAURA COSSUTTA. Infatti vi alleate con Rauti per liberare l’Italia!

PRESIDENTE. Onorevoli colleghi, vi prego! Onorevole Anedda, si riposi pure, così vediamo se c’è un clima che consente di proseguire.

GIAN FRANCO ANEDDA. Se con noi può non esserci tutto il meglio, i vostri comportamenti ci hanno convinto che contro di noi vi è sicuramente tutto il peggio (Applausi dei deputati dei gruppi di Alleanza nazionale, di Forza Italia e della Lega nord Padania)! Di questa certezza siamo orgogliosi (Applausi dei deputati dei gruppi di Alleanza nazionale, di Forza Italia e della Lega nord Padania)!
Né cechi, né sordi, né addomesticati, né servi, ma attenti sempre alla salvaguardia ed alla tutela del pubblico interesse perché sappiamo che in questa maniera si apre in Italia una nuova stagione di libertà (Vivi applausi dei deputati dei gruppi di Alleanza nazionale, di Forza Italia, dell’UDC (CCD-CDU), della Lega nord Padania e Misto-Nuovo PSI – I deputati del gruppo di Alleanza nazionale si levano in piedi e gridano: «Bravo!» – Molte congratulazioni)!

Annunci
Pubblicato su Generale. Tag: , , . Leave a Comment »

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: